AVVISO PUBBLICO INTERVENTI RELATIVI AL SISTEMA INTEGRATO DI EDUCAZIONE E DI ISTRUZIONE DALLA NASCITA FINO AI SEI ANNI PER L'ANNUALITA' 2020

Misura a sostegno delle famiglie residenti nel Comune di Cavaria con Premezzo con bambini di età compresa tra 0 e 6 anni frequentanti servizi per la prima infanzia

Data:
12 Gennaio 2021
Immagine non trovata

Descrizione dell'intervento e importo del sostegno economico:
Il sostegno economico è erogato alle famiglie nella forma di un rimborso parziale del pagamento
delle rette sostenute durante l’emergenza sanitaria Covid 19 periodo settembre 2020 - luglio 2021.
Il contributo è assegnato ed erogato alla famiglia a consuntivo delle spese sostenute con erogazione
diretta al beneficiario a seguito della presentazione delle pezze giustificative, in caso di non
presentazione delle stesse il contributo verrà erogato all’Agenzia Educativa (asilo nido, scuola per
l’infanzia, sezione primavera, ecc.) ove il minore si trovava iscritto in caso non sia stato ancora
saldato tale costo. In caso di ritiro anticipato non verrà riconosciuta alcuna somma.
Le domande che perverranno al Comune di Cavaria con Premezzo verranno valutate fino ad
esaurimento dei fondi disponibili.
I soggetti che beneficiavano di altre agevolazioni potranno per eventuale quota non riconosciuta,
esclusivamente in caso di risorse disponibili.
In caso di somme residue le medesime verranno erogate a favore dei richiedenti al fine di ridurre
le rette nel periodo settembre 2020 / luglio 2021.
Beneficiari
Possono accedere al sostegno economico, di cui al precedente articolo 3, i nuclei familiari, in
persona di uno dei genitori o tutore residente nel Comune di Cavaria con Premezzo, che:
 comprendano almeno un figlio minore di età compresa tra gli 0 e i 6 anni, iscritto a un
servizio educativo per l’anno scolastico 2020/2021;
 abbiano un ISEE fino ai 35.000,00 euro (compresi).
 Non aver già beneficiato di finanziamenti pubblici a copertura delle spese.
I requisiti richiesti devono essere dichiarati nella domanda e/o allegati.
Nel caso di genitori che non facciano parte dello stesso nucleo familiare, il beneficio deve essere
richiesto dal soggetto che convive con il minore.
Il contributo è destinato anche ai genitori affidatari, sia nei casi di adozione, nazionale e
internazionale, per i quali l'ingresso del minore in famiglia sia verificato alla data del 5 marzo 2020,
che nei casi di affidamento preadottivo con sentenza o provvedimento del giudice.
Modalità di presentazione delle domande
La presentazione delle richieste dovrà essere effettuata, a pena di esclusione ed inammissibilità della
domanda, da uno dei genitori o da chi ne ha la responsabilità genitoriale, utilizzando la modulistica
allegata.
Dovranno essere allegati i seguenti documenti:
a) La modulistica allegata al presente avviso che, a pena di esclusione ed inammissibilità, deve
essere compilata in ogni sua parte con allegate pezze giustificative relative ai pagamenti
effettuati (bonifici bancari quietanzati e/o altre ricevute);
b) Un documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità;
c) Attestazione ISEE in corso di validità, ovvero dichiarazione sostitutiva di atto notorio con
estremi della DSU ed attestazione rilasciata dall’INPS;
d) L’IBAN della persona che presenta la domanda, utilizzato per il rimborso direttamente al
beneficiario;
e) Dichiarazione rilasciata dall’Agenzia Educativa relative ai debiti, per il periodo di
riferimento del presente avviso, non ancora saldati e indicazione dell’IBAN dell’Agenzia
Educativa di riferimento a cui effettuare il relativo pagamento.
Termini di presentazione delle domande e condizioni di ammissibilità
Le domande comprensive di ogni documentazione richiesta come da art. 5 dovranno essere
trasmesse mediante:
 Posta Elettronica Ordinaria ufficioprotocollo@comune.cavariaconpremezzo.va.it
 Posta PEC cavariaconpremezzo@actaliscertymail.it (soltanto tramite indirizzo PEC)
Entro il 31-03-2020

Ultimo aggiornamento

Giovedi 21 Gennaio 2021